Poche persone amano traslocare per via del grande stress che le operazioni comportano, anche dal punto di vista psicologico. Cambiare casa talvolta significa lasciare ricordi legati all’infanzia per trasferirsi in un posto che non si conosce ancora, se il cambiamento è dovuto a motivi di lavoro o studio. Altre volte invece è una scelta voluta, perché abbiamo trovato la casa dei nostri sogni.

In ogni caso, un trasloco è impegnativo, e può richiedere parecchi giorni. Se il lavoro ci occupa gran parte della giornata, rischia di divenire una fonte di grande ansia. La fatica di preparare gli oggetti, incartarli, inscatolarli è tanta, e la casa piena di scatoloni sembra ricordarci continuamente che siamo in ritardo.

Per fortuna la soluzione c’è. Si chiama trasloco “chiavi in mano”, a indicare che ci verranno date le chiavi una volta finito, e noi ci dovremo occupare solo di quello.

Ma di che cosa si tratta esattamente? In questo articolo scopriremo che cos’è e quanto costa un trasloco effettuato con un servizio completo affidato a esperti del settore.

Un servizio a 360 gradi

Un trasloco chiavi in mano è un servizio che offre una ditta specializzata, che si occupa di tutto quello che c’è da fare al posto di chi deve traslocare. Si tratta di una sorta di servizio a 360° progettato proprio per quei clienti per cui la sola idea di traslocare si configura come uno stress di altissimo livello difficile da gestire, oppure che proprio non ne hanno materialmente il tempo. E’ anche la scelta ideale per chi ha difficoltà di mobilità, per esempio le persone anziane o chi ha una disabilità.

Tramite un trasloco chiavi in mano personale specializzato si occuperà in tutto e per tutto di trasferire ogni oggetto presente nella casa del cliente presso la nuova abitazione. Verrà pianificato ogni dettaglio e gli addetti si occuperanno anche di inscatolare suppellettili, libri, vestiti, piatti e bicchieri e ogni altro effetto personale. Oltre naturalmente a smontare e rimontare i mobili.

Il trasporto sarà effettuato con la massima cura e, raggiunta la destinazione, i mobili saranno rimontati e sistemati nella nuova casa. La casa verrà inoltre pulita.

Come si svolge

Scegliere questo servizio permette di liberarsi di molte preoccupazioni, ma è comunque necessario fare una corretta pianificazione. Bisognerà dare tutte le indicazioni del caso, affinché gli oggetti siano riposti nello scatolone giusto, etichettati e ritrovati facilmente.

Verrà fornita assistenza prima, durante e anche dopo il trasloco. Inoltre, saranno forniti tutti i materiali per l’imballaggio di mobili e arredi. Un trasloco chiavi in mano è quindi un servizio completo e impeccabile dalla A alla Z.

Quali sono i costi

Abbiamo capito quanto sia completa in tutti i suoi aspetti una soluzione di trasloco come quella cosiddetta chiavi in mano. Certamente tutta questa serie di servizi mirati e specifici ha un costo. Naturalmente i costi salgono sulla base dei servizi che si richiedono per l’espletamento di un trasloco. Insomma, più si fa da soli in tema di imballaggi, pulizia e spostamenti, più si risparmia. Ma se si vuole un servizio in cui altri facciano il lavoro al posto nostro certamente i costi salgono. Il lato positivo però è la minore sofferenza psicologica e l’assenza di stress durante le operazioni. Quanto può costare quindi un trasloco chiavi in mano? I prezzi partono da un minimo di 700 euro. Una cifra però che può aumentare, e anche parecchio, in base ad altre voci:  i costi del personale giornalieri, le ore di lavoro effettive e il percorso da effettuare in km per lo spostamento dei colli.

Articoli simili